lunedì 9 giugno 2008

VAS S. Anna: tutto fermo.

Tutto fermo nella VAS dell'Ospedale S. Anna: da quanto si apprende, pare che il Comune di Como abbia mutato orientamento sulla modifica dell'Accordo di Programma a suo tempo sottoscritto, che oggi verrebbe riconosciuta necessaria per procedere all'inversione delle percentuali pubblico/privato contenute nell'Accordo in questione. Nell'attesa, leggiamo sulla stampa (La Provincia del 7 giugno 2008), che per vendere il Sant’Anna Infrastrutture Lombarde percepirà una commissione come una normale agente immobiliare. Nella specie, circa 1 milione di euro. Ma il rappresentante presente alla riunione del 14 marzo 2008 non aveva detto che Infrastrutture era di fatto l'Ufficio Tecnico della Regione?

Risorse:

1 commenti:

franco ha detto...

Avendo spontaneamente deciso di dimezzare la valutazione a base d'asta, c'è da credere che abbia trovato un accordo, per la vendita, con i soli noti. Ovvero, se stessi.

 
Copyright 2009 La Città Possibile Como
Convert By NewBloggerTemplates Wordpress by Wpthemesfree